Restaurant “Zu den 12 Aposteln” – 22/04/2016 – Francoforte & Bamberga
28 giugno 2016
La Pecora e il Luppolo – 24/06/2016
29 agosto 2016

Agriturismo La Pretula – 27/05/2016

Valutazione
  • Servizio:
  • Atmosfera:
  • Cucina:
  • Vino:
  • Qualita/Prezzo:

Voto finale

Prezzo € 20,00

3.7

L’entusiasmo della tappa teutonica non è ancora sopito e l’appuntamento culinario del mese di maggio, ospiti della piccolissima San Giacomo, frazione di Atri risalente all’epoca Romana (IV sec. D.C.), è stata l’occasione propizia per ricordarne i momenti più interessanti e divertenti.

La location, immersa nelle campagne atriane, è stata quella dell’Agriturismo “La Pretula”, collocato in una costruzione, a dire il vero poco rustica, caratterizzata dalla presenza di sale interne destinate alla ristorazione ed alcune camere per il pernottamento degli ospiti.

Il primo approccio con i gestori, molto gentili e disponibili, ha messo immediatamente a loro agio gli associati, che sono stati accolti, nel cortile antistante l’ingresso, da un aperitivo di benvenuto con vini locali (trebbiano e montepulciano) della Cantina Del Poeta, accompagnati da pane casereccio, prosciutto di casa affettato alla “vecchia maniera” e formaggio.

Giusto il tempo di godere un assaggio di tramonto rurale ed è arrivato il momento di accomodarsi a tavola. La cena si è aperta con la consueta carrellata di sfiziosi antipasti, fra i quali, oltre agli affettati, i peperoni con l’uovo, la cipollata ed i fegatini, pietanze della tradizione gustose ed ottimamente cucinate.

La vera sorpresa è arrivata con i primi piatti, entrambi in bianco, certamente apprezzabili anche perché fatti in casa e con prodotti della terra a chilometro zero. La tagliatella fresca, perfettamente mantecata con una salsa vegetariana, ha convinto gli associati che non hanno disdegnato il bis. Ugualmente interessanti sono risultati gli gnocchi tricolori, la cui consistenza è stata esaltata dalla perfetta cottura, serviti con un condimento molto saporito di funghi e carne macinata.

Una breve pausa ha agevolato il battesimo del Paff di Paolo, che si è “assicurato” con una certa disinvoltura l’ingresso in Agritour, salutato dal consueto applauso degli altri associati e dal brindisi con il giudice indulgente.

Il secondo piatto, un pollo cotto al forno a legna con patate, non ha lasciato dubbi sulla qualità della carne, compatta e aderente all’osso, tipica degli animali ruspanti, mentre il contorno misto di bietole e rape saltate con pancetta ha predisposto i palati all’ultima portata della serata.

La chiusura è stata affidata al dolce, un tiramisù non proprio conforme alla ricetta originale ma comunque gradevole, seguito da caffè e genziana.

Giusto il tempo dei saluti, conditi dai racconti di qualche simpatico aneddoto della tappa internazionale, ed è arrivato il momento di darsi appuntamento alla prima kermesse estiva che, come di consueto, riserverà agli associati l’occasione di brindare alle ferie e darsi suggerimenti utili sulle meritate vacanze.

Fappiccia2016

SOCI PRESENTI (22) : Luca Di Giammatteo, Alfredo Giugno, Vincenzo Faragalli, Fabiano Giugno, Piero Di Panfilo, Massimo Franchi, Michelino Renzi, Dino Donatelli, Giancarlo Daniele, Alfonso Di Girolamo, Peppe Marini, Fabrizio D’Alessio, Francesco Di Carlo, Maurizio Belfiore, Luigi Serra, Daniele Di Nicola, Ferretti Domenico, Antonio D’Ignazio, Massimo Salvatori, Marco D’Amico Marcozzi, Fausto Appicciafuoco, Paolo Di Biase

Valutazione
  • Servizio:
  • Atmosfera:
  • Cucina:
  • Vino:
  • Qualita/Prezzo:

Voto finale

Prezzo € 20,00

3.7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *