Agriturismo Sant’Agnese – 28/02/2020
27 Marzo 2020

Tappa #iorestoacasa – 27/03/2020

Ricorderemo anche questo, o almeno speriamo di raccontarlo ai nostri nipoti, un pò come hanno fatto i nostri nonni parlando delle guerre, di un periodo lontano che non ci apparteneva ma che ci sembrava reale e prendeva forma solo grazie ai racconti di chi le aveva vissute, a casa come al fronte. Un “non incontro”, un vedersi in video, sentire le voci metalliche dalle cuffie e scambiarsi sguardi e brindisi da caselle che sembrano celle, e noi in una gabbia virtuale senza pacche sulle spalle o battute chiassose.

Ma del resto è il nostro fronte, l’opportunità di proteggerci facendo ognuno la sua piccola parte, un pò come le api in un’arnia, o le pedine di un domino o gli ingranaggi di una corona; già, chi l’avrebbe detto che un nome così innocente, “corona” al limite regale o frizzante, l’avremmo ricordato per altro significato, associato per sempre non alla birra col limone ma al virus, al pipistrello, alla Cina, ai freddi numeri giornalieri del contagio, alla vite di chi ha visto più vicino di noi il nemico e a tutte le nostre diverse ma simili quarantene.

E allora il nostro gruppo whatsapp diventa il modo per condividere le nostre giornate, c’è il mattutino che ci sveglia con la rassegna stampa, il cuoco che a pranzo ci racconta cosa sta preparando, l’appassionato che alle 18 ci lascia per seguire la conferenza stampa della Protezione Civile, il nottambulo che crea le sue opere al crepuscolo. Ma c’è anche l’inoltratore seriale-compulsivo di audio, video e foto simpatiche così come chi vorrebbe condividere il suo gin tonic brindando al ricordo dei locali scozzesi o anche chi avverte della diretta del premier o del nuovo ennesimo modello di autocertificazione da tenere con sè per uscire di casa.

Vi lasciamo con qualche foto estrapolata dal gruppo social, sperando di rimanere in casa ancora per poco, e tornare ad infervorarci dal vivo per un paff riuscito, una pizzadolce sbagliata o semplicemente una “ordinaria” chitarra alla teramana ben fatta!

Buon agritour a tutti!

Alf&Zama’20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *