Trattoria “La Vecchia Osteria” – 24/02/2017
23 marzo 2017

Country House “3 Quatrì” – 31/03/2017

3 Quatri'
  • Servizio:
  • Atmosfera:
  • Cucina:
  • Vino:
  • Qualita/Prezzo:
3.3

La prima tappa primaverile del 2017 si è svolta in una location davvero singolare, collocata ai bordi della zona industriale di Santa Scolastica a Corropoli, dove, al termine di un viale alberato, in posizione rialzata ed evidenziata da luci intermittenti che ne sottolineano il contorno, è posta una costruzione a forma di torrione che ospita il ristorante “3 Quatrì”.

Lo stabile, per certi versi sorprendente e tutto da scoprire, presenta accostamenti opinabili e talvolta improbabili ma certamente originali e d’impatto, così come la sala, nella quale vengono curiosamente accostate alcune foto d’epoca e lo stendardo di una nota marca di birra.

Appena il tempo di accomodarci ed ecco arrivare le prime portate del ricco antipasto. Si comincia con il classico accoppiamento frittelline calde e tagliere di salumi e formaggi, cui si aggiungono delle ottime olive all’ascolana ed un formaggio fritto in formato stick, apprezzabile e stuzzicante per l’idea innovativa. E’ stata, poi, la volta di assaggi di antipasti caldi quali parmigiana di melanzane, farro al tartufo e polenta al sugo.

Mentre i soci iniziavano a fantasticare sulla tappa estera, ecco arrivare i primi piatti. Le pappardelle al sugo di papera, spesse al punto giusto e con un buon livello di cottura, sono state ben amalgamate al condimento e questo le ha rese gustose. Stesso discorso per gli gnocchi quatrì con porcini, carne macinata e tartufo, preparati con la giusta consistenza ed accompagnati da una salsa in cui spiccava decisamente il sapore del fungo ipogeo.

In mancanza di nuovi “Paff” e tra una risata e l’altra, la cena è continuata con i secondi piatti. Alla grigliata mista, decisamente varia ed abbondante, è seguita una tagliata al rosmarino tenera e saporita. Il contorno di insalata ha preparato i commensali all’appuntamento con dolce e frutta. Discreta la classica pizzadolce, che è stata seguita da rimarchevoli taglieri di frutta di stagione, dal caffè e dagli ammazzacaffè.

Le varie portate sono state piacevolmente accompagnate dal montepulciano sfuso dell’Azienda Agricola Biagi di Colonnella.

Nel complesso una cena dal buon rapporto qualità/prezzo, caratterizzata dalla straordinaria rapidità del servizio, apparso efficiente e professionale, che ha lasciato ai commensali qualche minuto in più per i classici saluti e soprattutto per qualche dettaglio sull’ormai imminente trasferta nella terra di San Patrizio.

Buon Agritour a tutti

FAPPICCIA17

SOCI PRESENTI (19): Luca Di Giammatteo, Paride Carusi, Massimo Gimminiani, Marcello Di Biagio, Giancarlo Daniele, Sergio Altitonante, Marco D’Aprile, Ferdinando Calabrese, Alfonso Di Girolamo, Peppe Marini, Francesco Di Carlo, Giorgio Di Giacinto, Massimo Mandolesi, Piero Di Panfilo, Maurizio Belfiore, Fabiano Giugno, Fausto Appicciafuoco, Marco D’Amico Marcozzi, Graziano Bruni

3 Quatri'
  • Servizio:
  • Atmosfera:
  • Cucina:
  • Vino:
  • Qualita/Prezzo:
3.3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *